15 febbraio: sennò ha ragione Civati

Sembra sia impossibile non parlare della convulsa situazione politica italiana. Mi sembra opportuno, però, affrontarla da un angolo particolare (acuto?), senza preoccuparsi di premier uscenti, entranti, transienti.

Quel che mi ha preoccupato di più negli ultimi due giorni è il video dell’intervento di Matteo Orfini alla Direzione Nazionale del PD del 13 febbraio. Talmente sconcertante per la mancanza di logicità, ma anche pericolosità di alcuni punti, che vale la pena seguirlo passo passo.

La prima frase degna di nota è: “come costruiamo una narrazione comprensibile all’esterno di quello che sta accadendo;” a specificare il fatto, non solo che l’accaduto sia del tutto incomprensibile, ma che come al solito “il partito” ha ragione e quindi anche il fratricidio va giustificato in qualche modo. 

Seconda frase: spaccatura del partito di Berlusconi è “il vero capolavoro politico di Letta, insieme a tutte le cose buone fatte da lui e i suoi ministri.” Qui non specifica nulla, persino lui se ne vergogna un po’ – inutile far notare come l’eliminazione di Berlusconi, del tutto illusoria, è stata cancellata quando Renzi si è giustamente accordato con lui per la nuova legge elettorale, e che Alfano, Cancellieri e altri non verranno purtroppo ricordati per “tutte le cose buone.”

Continua, Orfini, dicendo che due punti devono cambiare con Renzi premier: le politiche di aggressione alla crisi, e la maggiore politicizzazione e quindi cambio di passo del nuovo governo. Altrimenti non si capisce che senso abbia un nuovo premier senza una nuova maggiornaza. 

“Sennò ha ragione Civati” dice Orfini, per dare un gusto paradossale al suo ragionamento. Peccato, caro Orfini, che ha proprio ragione Civati. Non si capisce.

Adriano Mancinelli – @Admancinelli

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: