18 gennaio: ….e se reintroducessimo la naja?

Ieri, leggendo quest’articolo sulla morte dell’«ultimo giapponese», ammetto di essere stato colpito. Ne avevo sentito parlare, ma non mi ero mai interessato alla storia personale di quest’uomo.Nel consigliare la lettura di tale brano, ne approfitto anche per trarne uno spunto di riflessione. Partendo cioè da come sia rimasto impressionato dal senso di dovere, quasi una deontologia militare, che Hiroo Onada ha dimostrato, combattendo nelle Filippine la sua seconda guerra mondiale, fino al 1975.

Lungi da me da scadere in malinconici appelli alla Patria ed all’Onore, dal sapore un po’ fascista ed un po’ rétro, né voglio elogiare la cieca obbedienza dell’ «ultimo giapponese» (chi scrive crede ancora fermamente che prima di seguire od obbedire a delle regole, bisogna porsi criticamente la questione sulla loro presunta giustezza). Ma questo caso emblematico ed estremo mi serve per lanciare una provocazione: è innegabile, stando ai racconti della generazione precedente alla nostra, che il servizio militare fosse un momento di crescita e cambiamento per tutti i giovani uomini italiani coscritti. Certo, era anche l’eredità di un’epoca dello stato di massa, del popolo alle armi e così via.

Ma guardando com’è ridotto oggi il nostro paese, come spesso ci si lamenti dei giovani (e non solo) senza un minimo di senso dello Stato e di dovere civico, perché non considerare l’idea di reintrodurre, a cavallo tra l’ultimo anno del liceo ed il primo dell’università, un periodo di tempo obbligatorio di leva militare o, a scelta, di servizio civile? Magari anche ristrutturando il sistema d’istruzione. Immaginate, vagonate di giovani ragazzi e ragazze diciottenni mandati via di casa per cominciare ad imparare a vivere nel mondo reale, per un’educazione alla legalità ed al senso civico.

La coscrizione obbligatoria non è infine una prerogativa esclusiva degli stati autoritari, come si può evincere da questa mappa

 @Filoppo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: