15 Gennaio: “Grilleggio” e la base: “je t’aime, moi non plus”

Grillo è sintonia con la pancia del degli italiani, Casaleggio dialoga con la base del Movimento. Entrambi sono i leader del “paese reale”. Macchè!

Un anno di dissidenti; poi il caso Sardegna, dove le fronde interne hanno portato il padre-padrone a non concedere il cognome di famiglia, ovvero l’autorizzazione a concorrere alle regionali come Movimento 5 Stelle; infine l’ultima consultazione interna che boccia il reato di clandestinità picconano e sconfessano il leader e federatore dei cittadini pentastellati.

Il partito di protesta più importante della storia sta sfuggendo di mano ai suoi leader, o meglio i fatti dimostrano che un partito non è mai esistito. Internet non ha, né vuole padroni. Ebbene, la legge divina dei profeti della rivoluzione a 5 Stelle vale anche per i suoi profeti. La storia ha dimostrato che nessuna associazione umana d’intenti, una Chiesa, una squadra, una nazione o un partito, possono di un coagulante di pane e protesta contro il sistema costituito e sull’autorità di un padre severo che sa sempre cos’è meglio per i suoi figli.

Con il voto no al reato dell’immigrazione clandestina crollano anche quelle certezze “scientifiche” o ipotetiche sullo spostamento a destra del Movimento. Se, i flussi elettorali in entrata, soprattutto al nord provenivano dalla Lega e in generale dal Centrodestra, giustificando una rincorsa verso i temi della sicurezza e dell’immigrazione, il voto di ieri mette in discussione ogni strategia di avvicinamento verso quell’area dello scacchiere politico.

La lettura però è intuitiva, qualcosa tra la premiata ditta “Grilleggio” e la base si sta incrinando, Insomma Je t’aime, moi non plus.

@TG_Filippone

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

One thought on “15 Gennaio: “Grilleggio” e la base: “je t’aime, moi non plus”

  1. Tullio Filippone ha detto:

    L’ha ribloggato su L'Occhio Vivo di Cienfuegose ha commentato:
    Sinergie tra blog!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: