18 Luglio: the winter is coming

Eccoci qui, a raccontarci l’ennesima spaccatura interna al PD, stavolta riguardo al voto di sfiducia individuale sul ministro Alfano per il caso Shalabayeva. Fermi un attimo: sbaglio o il PD optò – giustamente -, neanche un mese fa, per le dimissioni di un proprio ministro reo di aver “imbrogliato” lo Stato sul pagamento dell’IMU per la propria abitazione/palestra? E adesso che fa? Non vota la sfiducia su un ministro dell’interno nella posizione in cui si trova Alfano? Ripeto quello che dissi a proposito della sospensione dei lavori parlamentari una settimana fa: un conto è fare un governo col PDL per il bene del paese, un altro è sottostare ad ogni vergognoso ricatto, contravvenendo ai più elementari obblighi istituzionali. Fortuna che Renzi (pardon, il Berluschino) – ma non è l’unico – si è schierato contro la decisione del partito. Quel partito che, ovviamente, lo critica perché berlusconiano infiltrato a sinistra. Qualcosa non torna, sarà il caldo. Un caldo ventennale. Ma manca poco a dicembre: come direbbe qualcuno, “the winter is coming”…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: