5 Luglio: il “patto di sindacato”

Sembra che il cosiddetto “patto di sindacato” (Bersani, D’Alema, Letta, Franceschini) stia pensando di tutto pur di scongiurare l’ipotesi Renzi segretario. Sembra che per evitare che Renzi opti per la segreteria PD anziché per la ricandidatura a Firenze, si stia pensando ad un comune forte candidato anti-rottamatore (Barca, Epifani, Cuperlo, Fassina?), ad una restrizione del voto ai soli iscritti (ma non ci voglio credere) o, dice qualcuno stamattina, a candidare Renzi come capolista alle europee per tenerlo lontano dalla segreteria e lanciarlo per la prossima corsa alla premiership. Insomma, a D’Alema e co. non è andata giù che Renzi abbia anticipato i tempi annunciando la possibile candidatura a segretario senza aspettare quella a futuro premier.
Tutti motivi in più, questi, per cui – io rimango della stessa idea – Renzi deve davvero candidarsi a segretario PD.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: